Stagione teatrale 2014 2015 Orbassano

Domeniche in famiglia 2018/2019

con il sostegno della FONDAZIONE CRT

Una rassegna di quattro appuntamenti interamente dedicata alle famiglie.

Gli spettacoli scelti affrontano tematiche vicine al mondo dell’infanzia e dell’età scolare e tutti gli appuntamenti avranno lo scopo di rendere unico il pomeriggio passato insieme per i bambini.

Ogni domenica avrà un contest, a cui tutti i piccoli spettatori sono invitati a partecipare, e dopo lo spettacolo verranno regalati gadget da Mulino ad Arte e offerta la merenda.

biglietti

intero 12 €

 

ridotto 5 €

bambini e ragazzi under14

abbonamenti

Domeniche in Famiglia  50€

4 spettacoli (include l’ingresso di un adulto + 1 bambino under14)

informazioni e prenotazioni

Teatro Sandro Pertini

via Mulini 1, Orbassano, Torino

370 3259263

info@mulinoadarte.com

Yoyo piederuota

di Maurizio Babuin

Santibriganti

02 Dicembre 2017 H 17, Teatro Pertini

« L’idea di mettere in scena “Mi abbatto e sono felice” nasce dalla riflessione che mi ha accompagnato nei mesi successivi alla morte di mio nonno, una persona che mi ha insegnato tanto e che stimo infinitamente per la condotta di vita esemplare  perseguita durante i 91 anni trascorsi su questo pianeta.  “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a impatto ambientale “0”, autoironico, dissacrante, che vuole lanciare una provocazione importante; vuole far riflettere su come si possa essere felici abbattendo l’impatto che ognuno di noi ha nei confronti del pianeta sul quale abitiamo. “Mi abbatto e sono felice” non utilizza energia elettrica in maniera tradizionale.  Si autoalimenta grazie allo sforzo fisico prodotto da me in scena. Non sono presenti altri elementi scenici, i costumi sono essenziali e recuperati dal guardaroba di nonno Michele. Le musiche sono live. Sempre più spesso si sente parlare di disagio, crisi, scarsa produttività, povertà, inquinamento, surriscaldamento globale, etc..  Ma come, nell’era del benessere ci sono tutti questi problemi?! Sembra che la felicità dell’uomo occidentale sia direttamente proporzionale a quanto produce e quanto consuma: producendo si ottiene denaro e più denaro si possiede, più si consuma e ci si sente felici. Siamo certi di questa affermazione? ».(Daniele Ronco)

di e con Daniele Ronco
regia Marco Cavicchioli
elementi di scena  Federico Merula, Lorenzo Rota, Piero Ronco
prodotto con il sostegno di Fondazione Piemonte dal Vivo, MaldiPalco 2015, Comune di Orbassano, Comune di Cumiana
premi e riconoscimenti vincitore del bando MaliPalco 2015, Premio CassinoOFF 2016, Residenza Fienilefluò

durata 70′


Mr. Ecoschiappa

di Francesca Picci

Nove Teatro

13 Gennaio 2019 H 17, Teatro Pertini

DOMENICA IN FAMIGLIA

Mister Ecoschiappa è un piccolo disastro in quanto a buone pratiche ambientali. Sbaglia sistematicamente tutto: da quando porta fuori il cane al mattino a quando decide di disfarsi dei rifiuti ingombranti, da quando lascia aperto il rubinetto invece di lavarsi a quando infrange la barriera del suono con i decibel della sua radio a tutto volume.
Le sue ‘cattive abitudini’ vengono osservate e studiate dalla Dottoressa Alfabeta, un extraterrestre che abita a CB257, un piccolo pianeta molto simile alla Terra ma senza inquinamento. Sulla Terra, invece, l’acqua non si può bere, l’aria è inquinata e i mari pure. La Dottoressa vuole proprio capire cosa sia l’inquinamento e come tutto questo sia potuto succedere… Mister Ecoschiappa è inizialmente un eroe negativo che con i suoi disastri attirerà la nostra simpatia. Alla fine cambierà e diventerà un Ecoeroe, un nuovo supereroe della quotidianità che antepone a tutto il bene dell’ambiente, perché il bene dell’ambiente è il nostro bene.

con Filippo Bedeschi, Letizia Bravi
regia Domenico Ammendola
durata 60′


Mozart Mc Hi Energy

di Settimo Cielo

Settimo Cielo

17 Febbraio 2019 H 17, Teatro Pertini

DOMENICA IN FAMIGLIA

Se fosse vissuto oggi, potremmo immaginare Mozart come una pop star o un re dell’Hip Hop? L’idea non è azzardata. Una breve ricerca su Spotify ci rivela che molti musicisti hanno adottato come nick names combinazioni che lo omaggiano!Prendendo spunto dalle Battle dell’Hip Hop, due mondi musicali si sfidano e si fronteggiano: quello del Chipolla, un rapper di periferia, e quello di Wolfang Amadeus, icona geniale e trasgressiva di un tempo lontano ma non per questo diversa per piglio e lucentezza da una star contemporanea. Il finale vedrà il Chipolla un po’ più padrone del lessico musicale, trionfare sulla scena del suo piccolo mondo nei panni del suo nuovo eroe, dal quale mutuerà una più fresca identità e un più consono nome d’arte: Mozart MC High Energy.

con Gloria Sapio, Maurizio Repetto, Andrea Caduro
durata 60’


Il sogno di Frida

di Annapaola Bardeloni

Cattivi Maestri

24 Marzo 2019 H 17, Teatro Pertini

DOMENICA IN FAMIGLIA

Frida (Kahlo) è una bambina e come tutte le bambine ha la testa piena di sogni.
Uno dei sogni più forti è quello di ballare, ma Frida non può ballare: le sue gambe non glielo permettono. Allora si inventa una vita “altra” dove la sua amica del cuore immaginaria balla al posto suo, ride quando lei vorrebbe piangere, tace e la osserva ogni volta che vorrebbe star sola. Sarà proprio la sua amica a svelarle che sarà la pittura la sua danza, che il suo non sarà un futuro facile, ma pieno di bizzarro amore e colore, che la sua diversità la renderà unica, inimitabile e indimenticabile! Frida è figlia del Messico dove le piogge fanno nascere fiori bellissimi. E lei è uno di quelli.

con Francesca Giacardi Maria Teresa Giachetta
regia Annapaola Bardeloni
durata 50’


Domeniche in Famiglia!